fbpx
Home | Notizie | Sanità, la “cura” è peggiore della malattia …

Sanità, la “cura” è peggiore della malattia …

Non vogliamo dare interpretazioni bastano pochi dati per capire lo stato della Sanità in Emilia-Romagna:

  • Da notizie di stampa (e non da nostre invenzioni) si apprende che vi è un rinvio a giudizio per l’ex assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna, Carlo Lusenti, per il dott. Tiziano Carradori, attuale direttore generale alla Sanità, e per dott.ssa Bruna Baldassarri, dirigente dell’Assessorato;
  • Una semplice occhiata ai curricula dei Direttori generali dell’ASL dell’Emilia-Romagna dimostra come siano sempre gli stessi che ruotano avvicendandosi in vari posti (possibile che da otre un ventennio non ci siano persone con competenze pari o superiori a questi);
  • dai dati delle criticità riscontrate dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori sanitari, l’Emilia-Romagna, con 36 casi nel 2014, si pone al quarto posto, dietro la Campania che ne registra 37, episodi di mala sanità non sempre connessi con [‘errore diretto degli operatori sanitari, ma spesso dovuti a disservizi, carenze, strutturali, inadeguatezze e disorganizzazione, nonché, alla mancanza di una struttura di vertice capace di prevenirli;
  • la riorganizzazione della rete ospedaliera stenta a decollare e mostra tutti i suoi limiti, come dimostrato dai numerosi comitati sorti sul territorio che lamentano a chiusura di alcuni servizi essenziali e il notevole calo di personale in rapporto ai servizi da erogare;

Qualcuno spieghi ai “politici” di mestiere, (che sembra non lo sappiano) che tagliare 4 miliardi alla sanità, non produrrà efficienza ma disservizi, che porrebbero le basi per “giustificare” ulteriori privatizzazioni, M5S è per efficienza, meritocrazia e taglio degli sprechi, non facciamo critiche alla sanità in quanto tale, quando diciamo che l’Emilia Romagna ERA una eccellenza in sanità, usiamo il tempo “passato”

1 Commento

  1. Patrizia Adorni

    Ciao Sassi. Fate bene a battere sulla sanità, specie adesso con Venturi. Uomo Fantoccio dei poteri forti. C’è l’ho avuto come direttore generale dell’ospedale di Parma.
    Come amici di Beppe Grillo di Parma abbiamo preparato un’interrogazione sulla privatizzazione del magazzino AVEN per controllare i costi dell’operazione. L’abbiamo inviato a Giulia. Il lavoro di squadra porterà buoni frutti. In bocca al lupo.

Lascia un Commento

WhatsApp WhatsApp us