fbpx
Home | I Territori | Raffica di furti in Val D’Enza, Sassi (M5S): “Burani incapace di garantire sicurezza. Cittadini lasciati soli”

Raffica di furti in Val D’Enza, Sassi (M5S): “Burani incapace di garantire sicurezza. Cittadini lasciati soli”

“I continui furti che stanno avvenendo in provincia di Reggio Emilia sono intollerabili, in particolar modo la situazione di Cavriago che da tempo sta subendo episodi del genere. Ed è paradossale che proprio il sindaco di Cavriago, Paolo Burani, sia delegato alla sicurezza dall’Unione dei Comuni della Val d’Enza, incapace evidentemente di prendere dei provvedimenti efficaci per cercare di limitare questo fenomeno che stanno esasperando da tempo i cittadini”. È questo il commento di Gianluca Sassi, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, riguardo all’escalation di furti che si sta registrando in queste ultime settimane nella zona della Val D’Enza. “Ciò che sta accadendo evidenzia, oltre alla necessità di garantire l’organico adeguato delle forze dell’ordine, ad oggi sotto organico, la palese incompetenza del sindaco Burani nel garantire quanto previsto dalla delega ottenuta all’interno dell’Unione – aggiunge Gianluca Sassi – Un ruolo così delicato e importante deve essere ricoperto da chi è in grado di garantirne l’efficacia, cosa che il sindaco Burani evidentemente non riesce a fare. Dopo i raid avvenuti nei giorni scorsi, per esempio, non si sono viste azioni concrete per cercare di dare una risposta concreta come magari poteva essere un semplice aumento delle pattuglie a sorveglianza del territorio cavriaghese, lasciando alla sola iniziativa dei cittadini la sorveglianza dei quartieri”.

Lascia un Commento

WhatsApp WhatsApp us