fbpx
Home | Comunicato Stampa | (ER) SASSI, EX M5S: CAVRIAGO (RE) SI TROVI UNA CASA A MADIHA. PIU’ DI 300 SFRATTI A REGGIO NEL 2017

(ER) SASSI, EX M5S: CAVRIAGO (RE) SI TROVI UNA CASA A MADIHA. PIU’ DI 300 SFRATTI A REGGIO NEL 2017

Gian Luca Sassi Ex M5S

(ER) SASSI, EX M5S: CAVRIAGO (RE) SI TROVI UNA CASA A MADIHAIn tutto il 2017 sono stati più di 300 gli sfratti eseguiti a Reggio e provincia

Sono francamente allibito dalle dichiarazioni dell’assessore alle Politiche sociali Stefano Corradi sulla sfortunata vicenda di Madiha Shawki, italo-egiziana residente a Cavriago. La 22enne, nata in Italia come i suoi due fratelli di 19 e 14 anni, lavora in una pizzeria mantenendo anche la madre 51enne egiziana. Il padre è stato espulso dall’Italia diversi anni fa in seguito a pesanti accuse di maltrattamenti. In sintesi una situazione di estrema difficoltà. L’amministrazione di Cavriago dopo avergli concesso, legittimamente, un alloggio d’emergenza (in condizioni peraltro molto precarie) ora sembra aver deciso di buttarli in mezzo a una strada -dichiara Gian Luca Sassi, ex consigliere regionale Movimento Cinque Stelle.
Non basta dire di aver fatto tutto il possibile se poi si sfratta una famiglia, monoreddito, senza aver prima trovato una soluzione alternativa. Non mi interessa, come dichiara Corradi, che la famiglia in questione non si sia attivata per cercare un’altra casa: ammesso che sia vero non è questo il punto. Mi pare evidente che Madiha da sola faccia fatica a seguire l’iter complesso necessario per accedere alle case popolari, bisogna darle una mano e seguirla nella pratica: non lasciare lei e i suoi fratelli, di cui uno minorenne, senza un tetto. Lasciare persone in difficoltà in mezzo alla strada perché non sono capaci di agire come vorrebbe l’assessore mi sembra un’azione senza umanità -precisa il consigliere regionale Sassi.
Nel 2017 a Reggio Emilia (dati Ministero dell’Interno) sono stati emessi 573 provvedimenti di sfratto, di cui ben 559 per morosità in città e provincia. 2.349 le richieste di esecuzione e 334 sfratti eseguiti in tutto l’anno. Numeri abnormi dietro cui si nascondono storie come quella di Madiha. Confido che l’Amministrazione che si dichiara di sinistra abbia un sussulto e faccia qualcosa di sinistra e non politiche che sembrano ispirate a valori diversi -conclude Sassi.

WhatsApp WhatsApp us