fbpx
Home | Comunicato Stampa | Castelnovo ne’ Monti, Sassi (M5S): “Uscita dal Consiglio è gesto coerente. Pd e destra alleati nel restare incollati alle loro poltrone”

Castelnovo ne’ Monti, Sassi (M5S): “Uscita dal Consiglio è gesto coerente. Pd e destra alleati nel restare incollati alle loro poltrone”

“PD e Destra a Castelnovo ne’ Monti hanno finalmente gettato la maschera, sancendo la loro alleanza per restare saldamente ancorati alle loro poltrone davanti alla scellerata decisione di chiudere il punto nascite. E che il sindaco Bini, che per primo aveva sbandierato l’idea di dimettersi, adesso definisca questa scelta come propaganda elettorale è davvero inqualificabile”.

È questo il commento di Gianluca Sassi, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, dopo la decisione da parte di Massimiliano Genitoni, consigliere M5S a Castelnovo ne’ Monti e di tutto il gruppo consigliare, di non partecipare più ai lavori dell’aula in segno di protesta contro la decisione di chiudere il punto nascita.

“A Genitoni e a tutto il gruppo M5S va il nostro massimo sostegno, la nostra stima e vicinanza – spiega Gianluca Sassi – Fa specie osservare che PD e Destra siano così allineati e concordi nel rimanere saldi sulla poltrona. Sentire poi il sindaco Bini additare un’azione coerente e forte a sostegno della lotta dei cittadini e delle future mamme del territorio, come ‘propaganda in vista delle elezioni’ fa sorridere. Genitoni ha tutto da perdere e nulla da guadagnare da questa decisione. Quando si è disposti a mettere tutto in gioco senza alcun tornaconto personale ci troviamo di fronte a una chiara dimostrazione dell’integrità e della coerenza che chi fa politica deve dimostrare e non solo dichiarare. Per questo – conclude Gianluca Sassi – mi sento orgoglioso di questa scelta come poche volte mi sono sentito. Grazie ragazzi”.

Lascia un Commento

WhatsApp WhatsApp us